Domande & Risposte

FAQ

Trova qui le nostre domande frequenti. Se avete ulteriori domande si prega di utilizzare la pagina contatti.

Domande di carattere generale

Purtroppo, no. Gli accessori possono essere ordinati solo tramite un rivenditore. I codici di questi accessori sono riportati nella descrizione del prodotto dei rispettivi obiettivi nel sito web.

Domande tecniche

Non raccomandiamo l'uso degli obiettivi Tamron convenzionali sulle reflex digitali, perché la qualità d'immagine che ne risulta non raggiunge gli elevati standard offerti dagli attuali obiettivi Tamron.

In generale, la combinazione è fattibile, ma occorre sfruttare solo la parte centrale del campo immagine prodotto dalla fotocamera. Tamron ha sviluppato obiettivi speciali per le superiori esigenze delle fotocamere digitali. Questi obiettivi hanno un'elevata risoluzione abbinata alla migliore correzione possibile dei più comuni difetti ottici, come la caduta di luce ai bordi e l'aberrazione cromatica. Particolare attenzione è stata dedicata al trattamento delle lenti, per ridurre al minimo l'aumentato rischio di immagini fantasma e flare con le fotocamere digitali.

La designazione "Di" (Digitally Integrated Design) contraddistingue una generazione di obiettivi particolarmente adattati alle caratteristiche delle fotocamere reflex digitali.Gli obiettivi Tamron Di-II sono progettati esclusivamente per le fotocamere reflex digitali con sensori immagine di formato APS-C (fino a 24x16mm).

Gli zoom ad ampia escursione usano sistemi con messa a fuoco interna (IF) per ridurre la minima distanza di messa a fuoco. Usando un sistema IF nel gruppo ottico di uno zoom che va da grandangolo a tele, il rapporto d'ingrandimento in posizione teleobiettivo si riduce fotografando a distanze ravvicinate. Fotografando alle brevi distanze con uno zoom impostato alla focale più lunga, questo obiettivo copre un angolo più ampio rispetto ad un teleobiettivo a focale fissa. Tuttavia, dato che la lunghezza focale di qualsiasi obiettivo viene determinata con la messa a fuoco all'infinito (e gli zoom ad ampia escursione Tamron offrono lo stesso angolo di campo di un teleobiettivo in posizione infinito), il fenomeno riportato non è un difetto o una pecca dell'obiettivo zoom.

L'obiettivo 90mm Macro è progettato per estendere notevolmente il proprio gruppo frontale verso il soggetto nelle riprese fotografiche a breve distanza. In situazioni di questo tipo, si riduce l'effettiva quantità di luce che raggiunge il piano focale. L'apertura visualizzata resta invariata nella maggior parte delle fotocamere, ma alcune reflex dispongono di una funzione che mostra gli effettivi valori f/ e quindi vengono visualizzati inferiori valori massimi di apertura quando il barilotto si allunga per effettuare riprese ravvicinate. Questo fenomeno non è un difetto o una pecca dell'obiettivo, ma una caratteristica della fotocamera.

Tamron attribuisce la designazione macro a tutti gli obiettivi che abbiano una massima capacità d'ingrandimento almeno pari a 1:4 (0,25x), qualunque sia il tipo di obiettivo. Tuttavia, la differenza tra un obiettivo macro e un obiettivo zoom riguarda la qualità d'immagine nella fotografia ravvicinata. Nel progettare un obiettivo macro, viene data grande enfasi alla qualità d'immagine e alle prestazioni ottiche per avere qualità elevata e sfuocato piacevole nella fotografia a breve distanza, mantenendo prestazioni adeguate nella fotografia generica di ritratti e paesaggi. Al contrario, nella progettazione di uno zoom con funzione macro si cerca l'elevata qualità d'immagine nella fotografia generica, offrendo in più la comodità di effettuare riprese a distanza ravvicinata.

La profondità di campo è una carattersitica ottica dell'obiettivo e non si può cambiare o regolare in fabbrica. Essa dipende dalla lunghezza focale, dal diaframma, dalla distanza del soggetto e dal circolo di confusione, che a sua volta è legato al formato del sensore.

Agendo sul diaframma, si può variare la profondità di campo entro i limiti concessi dalle caratteristiche dell'obiettivo.

Probabilmente si tratta di un problema di front/back focus della combinazione utilizzata.

Se il controllo e la regolazione della fotocamera da parte del produttore non sono serviti a risolvere il problema, è possibile inviare l'obiettivo al nostro Servizio assistenza. Per quanto possibile, i nostri tecnici provvederanno a regolarlo.

Grazie per avere utilizzato il nostro apprezzato Telezoom SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD.

Quest'obiettivo è un Super Performance-Telezoom ad alta qualità per vari tipi di fotografia. Grazie al suo design originale, l'uso della funzione VC (Vibration Compensation) può aumentare potenzialmente la probabilità di offuscamento dell'immagine negli scatti di soggetti in rapido movimento, ad esempio auto in moto, utilizzando una tecnica per la panoramica.

La funzione VC di SP 150-600mm può essere aggiornata in modo da regolare gli scatti panoramici con la modalità VC attiva ("ON").
Tutte le volte che cercherete di catturare un soggetto fermo o qualcosa in movimento, a velocità relativamente alta, come un'automobile, il sistema selezionerà automaticamente la modalità VC ottimale rilevando il movimento della gruppo camera/obiettivo. In questo modo, non sarà necessario alcun passaggio tra "ON" e "OFF" dopo l'aggiornamento.

La modifica può essere eseguita sovrascrivendo i dati del firmware sulle stazioni di servizio autorizzate da Tamron. Per le procedure di gestione, contattare il vostro distributore di zona.

Questo aggiornamento influisce soltanto sulle prestazioni dell'obiettivo durante gli scatti panoramici, quindi è possibile continuare a usare gli obiettivi senza questo aggiornamento.

Per altri dettagli, non esitate a contattarci. Grazie.

Nota: Il servizio di sovrascrittura verrà applicato solo ai prodotti importati legalmente e ufficialmente in Unione Europea, Andorra, Gibilterra, Islanda, Norvegia, Svizzera, Turchia o Ucraina, e distribuito da un distributore di Tamron Europe autorizzato (vedere anche: Grey market).

Identificazione dello stato firmware tramite numero di serie

  • Identificazione del numero di serie Il numero di serie si trova sull'adesivo con il codice a barre posto sulla confezione e sull'obiettivo, tra l'anello dello zoom e l'anello della messa a fuoco.
  • I modelli A011 con i numeri di serie seguenti sono dotati del nuovo firmware.
      Numero di serie
    Per Canon: da 055889 a 055907, da 055909 a 055986, da 055988 a 056009, da 057062 a 057151, da 058382 a 058501, da 058832 a 058951, 059102 e superiori
    Per Nikon: 046722 e superiori
  • Anche alcuni modelli A011 con numeri di serie diversi da quelli indicati potrebbero essere forniti del nuovo firmware. Per ottenere l'aggiornamento firmware sul vostro A011, contattate il vostro distributore Tamron di zona.

Nota: questo aggiornamento firmware non si applicare alla versione con Sony, che non include la funzione VC.

Grazie per l'utilizzo degli obiettivi Tamron.

Sarà avviato un servizio di aggiornamento firmware per i modelli con attacco Canon seguenti, per il corretto funzionamento AF in modalità di visione diretta se utilizzati con EOS 760D o EOS 750D. Ci scusiamo per il disagio.

Per attacco Canon
SP 15-30mm F/2.8 Di VC USD (Modello A012)
SP 70-200mm F/2.8 Di VC USD (Modello A009)
SP 150-600mm F/5-6.3 Di VC USD (Modello A011)
SP 90mm F/2.8 Di MACRO 1:1 VC USD(Modello F004)
28-300mm F/3.5-6.3 Di VC PZD (Modello A010)
16-300mm F/3.5-6.3 Di IIVC PZD MACRO (Modello B016)

Aggiornamento

Con questo aggiornamento, la funzione autofocus funziona correttamente nella modalità di visione diretta se utilizzata con EOS 760D o EOS 750D.

La nuova versione dei dati ROM sarà integrata in tutta la nuova produzione a partire dal maggio 2015.

La modifica può essere eseguita aggiornando i dati del firmware presso un centro di assistenza autorizzato Tamron. Per la procedura di gestione, rivolgersi al distributore di zona.

Nota: Il servizio di sovrascrittura sarà applicato esclusivamente ai prodotti importati legalmente e ufficialmente nell'Unione Europea, Andorra, Gibilterra, Islanda, Norvegia, Svizzera, Turchia e Ucraina e distribuiti da un distributore autorizzato Tamron Europe (vedere anche: Grey market).

Identificazione dello stato firmware tramite numero di serie

  • Identificazione del numero di serie. Il numero di serie si trova sull'adesivo con il codice a barre posto sulla confezione e sull'obiettivo, tra l'anello dello zoom e l'anello della messa a fuoco.
  • Gli obiettivi con i numeri di serie seguenti sono dotati del nuovo firmware.
    Numero di serie

    • SP 15-30mm (Modello A012): Da 004280 a 004288, da 004298 a 004333, da 004335 a 004461, 004463 e successivi
    • SP 70-200mm (Modello A009): Da 030845 a 030856, da 030937 a 030952, da 032525 a 032564, da 032610 a 032672, da 032677 a 032740, 032756 e successivi
    • SP150-600mm (A011): Da 055889 a 055907, da 055909 a 055986, da 055988 a 056009, da 057062 a 057151, da 058382 a 058501, da 058832 a 058951, 059102 e successivi
    • SP 90mm (F004): Da 030299 a 030327, da 031108 a 031122, da 031124 a 031138, da 031140 a 031174, da 031177 a 031197, da 031199 a 031233, da 031246 a 031262, da 031267 a 031280, da 031282 a 031309, da 031311 a 031341, da 031343 a 031358, da 031413 a 031432, da 031434 a 031455, da 031457 a 031484, da 031492 a 031528, da 031536 a 031551, da 031559 a 031571, da 031573 a 031626, da 031629 a 031655, da 031658 a 031731, da 031733 a 031773, da 031788 a 031802, da 031813 a 031826, da 031830 a 031947, da 031956 a 031986, da 031990 a 032014, da 032016 a 032040, da 032043 a 032081, da 032084 a 032103, da 032105 a 032139, da 032141 a 032188, da 032190 a 032231, da 032233 a 032263, da 032278 a 032312, da 032314 a 032344, 032350 e successivi
    • 28-300mm (A010): Da 108281 a 108380, da 109261 a 109270, da 109315 a 109323, da 109339 a 109374, da 109392 a 109410, da 109711 a 109852, 110053 e successivi
    • 16-300mm (B016): Da 061081 a 061090, da 064351 a 064370, da 064391 a 064430, da 064491 a 064710, da 064887 a 064899, da 064911 a 064930, da 064961 a 064970, da 067161 a 067180, da 067201 a 067220, da 067222 a 067230, 071141 e successivi

  • Anche alcuni obiettivi con numero di serie diverso da quelli indicati in precedenza possono disporre del nuovo firmware. Contattateci se desiderate eseguire l'aggiornamento firmware del vostro obiettivo.

Grazie per l'utilizzo degli obiettivi Tamron.

Siamo lieti di comunicarvi che un servizio di aggiornamento firmware è disponibile per il Tamron 18-200mm F/3.5-6.3 Di III VC (modello B011) per Canon (EOS M) per consentire la compatibilità con la Canon EOS M3.

Dettagli sull'aggiornamento

Questo aggiornamento consentirà all'obiettivo di funzionare correttamente se utilizzato con la Canon EOS M3.

Metodo di aggiornamento

L'aggiornamento può essere eseguito presso i centri di assistenza autorizzati da Tamron. Per ulteriori informazioni e le procedure di gestione, contattate il distributore di zona.

Identificazione di compatibilità tramite il numero di serie

Per confermare la compatibilità dell'obiettivo, consultate le istruzioni seguenti.

Nota: Il servizio di sovrascrittura verrà applicato solo ai prodotti importati legalmente e ufficialmente in Unione Europea, Andorra, Gibilterra, Islanda, Norvegia, Svizzera, Turchia o Ucraina, e distribuito da un distributore di Tamron Europe autorizzato (vedere anche: Grey market).

Identificazione dello stato firmware tramite numero di serie

  • Identificazione del numero di serie Il numero di serie si trova sull'adesivo con il codice a barre posto sulla confezione e sul lato di montaggio dell'obiettivo (retro dell'obiettivo).
  • I numeri di serie seguenti sono dotati del nuovo firmware.
    Numero di serie

    • Modello nero: da 000126 a 000140, da 000181 a 000188, da 000241 a 000252, da 000254 a 000257, da 000471 a 000474, da 000477 a 000479, da 001341 a 001440, da 001451 a 001500, da 001504 a 001510, da 001553 a 001555, da 001701 a 001720, da 002221 a 002240, da 002261 a 002270, da 002321 a 002337, da 002419 a 002498, da 002502 a 002764, da 002779 a 002795, da 002797 a 002938, da 002990 in poi
    • Modello argento: da 000608 a 000610, da 000616 a 000646, da 000656 a 000755, da 000776 a 000778, da 000781 a 000783, da 000796 a 000815, da 000836 a 000845, da 000856 a 000895, da 001056 a 001114, da 001255 a 001271, da 001293 a 001322, da 001326 a 001332, da 001353 a 001476, da 001488 in poi

  • Alcuni obiettivi con numeri di serie diversi da quelli indicati potrebbero essere forniti del nuovo firmware.
    Per ottenere l'aggiornamento firmware sull'obiettivo, contattate il vostro distributore Tamron di zona.

Il Modello B018 utilizza un metodo di blocco elettromagnetico che blocca l’obiettivo VC al centro del sistema ottico utilizzando l’alimentazione elettrica fornita dalla fotocamera. Pertanto, quando la fotocamera è accesa o il pulsante di scatto è premuto a metà, l’immagine nel mirino si sposta, ma non si tratta di un guasto.
Quando si intende riprendere con la fotocamera fissata su un treppiede, accendere la fotocamera e stabilire la composizione con il pulsante di scatto premuto a metà. 

I teleconvertitori Tamron per Nikon possono essere usati nelle seguenti combinazioni. Non possono essere usati con altri obiettivi.

AF: L'autofocus può essere usato con punti AF compatibili con un'apertura massima di f/8 o più veloce.
MF: Può essere usata solo la messa a fuoco manuale.

Maggiori informazioni: http://www.tamron.com/it/faq/faq6-1.html

I teleconvertitori Tamron per Canon possono essere usati nelle seguenti combinazioni. Non possono essere usati con altri obiettivi.

AF: L'autofocus può essere usato con punti AF compatibili con un'apertura massima di f/8 o più veloce.
MF: Può essere usata solo la messa a fuoco manuale.

Maggiori informazioni: http://www.tamron.com/it/faq/faq6-2.html

Tutti i moltiplicatori di focale, compresi quelli marcati Tamron, sono intesi principalmente per l'impiego con obiettivi a focale fissa e dotati di buona luminosità, come i nostri AF 90 mm f/2.8 (model 272E) e AF 180 mm f/3.5 (model B01).

Aggiungendo elementi ottici ad un sistema ottico complesso, come nel caso dell'impiego di un moltiplicatore di focale, la qualità immagine dell'intero sistema ne risente.

Usando un moltiplicatore di focale, si ha meno luce sul sensore. Nel caso di un moltiplicatore 1,4x si perdono 2 diaframmi con un moltiplicatore 2x. Per assicurare il corretto funzionamento della fotocamera, sono necessari obiettivi dotati di apertura massima almeno pari a f/4.0.